sabato 23 febbraio 2013

La cattiveria

 
Sono (...)
le scrivo ringraziando x la sua disponibilità
sono davvero in forte contrasti ..
vorrei una storia .. una mia famiglia e il tempo mi è tiranno .. e oltretutto forti blocchi per le compagnie capaci solo per se.
mi sono anche lanciata nelle braccia di serial killer diciamo
ma ora davvero non so che fare per dare una svolta .. sento di essere sola sola  ..non escludo nessuno però poi da tanta euforia tutto svanisce e punto a capo niente. mi sforzo e soffro. Una ragazza mi ha detto che tu gentilemnte come astrologo guardi sul piano delle rivoluzioni solari .. ecco vorrei chiederti se ci sarà una persona che ricambi con reciproco interesse ..grazie
 
Ogni tanto mi fermo a pensare alla responsabilità verso la gente che pende dalle mie labbra chidendomi un parere astrologico. Ci sono speranze, sogni, desideri, ma alla base tanta sofferenza. Ho cominciato a studiare l'astrologia in un momento in cui anche io desideravo dare una spiegazione a quello che mi stava accadendo, e mi domandavo spesso perché proprio a me. Per anni, prima di accedere all'astrologia mi sono chiesto mille volte cosa ci fosse di sbagliato in me dato che la mia vita proseguiva in maniera "sfortunata" nonostante mi impegnassi in ogni modo. Da allora molte cose sono cambiate; molte sono le cose che ho appreso e soprattutto ho imparato ad avere fiducia nel metodo che studio. Devi sapere dunque che l'astrologo è accomunato al consultante dal fatto che entrambi si pongono domande, vogliono risposte ma soprattutto aspirano a stare bene. E dopo innumerevoli conferme eccomi qui a praticare questa disciplina che applico prima di tutto per me stesso come avrai appreso leggendo queste righe. Se continuo a praticarla vuol dire che funziona, cioè, ho avuto prova pure dalla conferma di tutti i miei consultanti partendo dai miei famigliari e amici. E il fatto che ci sia gente che mi consiglia ad altri non può che rendermi felice a dispetto di chi spreca la propria esistenza a volere il mio male. Certo, non sono infallibile e talvolta posso sbagliare, ma sappi che la prima persona che cerco di non illudere sono io stesso. Per questo i miei studi proseguono incessantemente e oggi posso vantare di conoscere una tecnica astrologica che ritengo molto efficace e una cultura degna di tutto rispetto. Altri cosiddetti astrologi possono vantare le mie stesse soddisfazioni? Ne conosco uno che non ce le ha e per questo non fa altro che ledermi in maniera maniacale: aspetta il minimo errore per spiattellarlo pubblicamente. Si soprende pure quando gli rispondo a tono. Cosa c''entra tutto ciò? Questo significa che ognuno di noi ha un "destino" e spesso ci troviamo a vivere situazioni ripetitive e attiriamo persone che hanno più o meno sempre le stesse caratteristiche. Così come tu hai avuto a che fare con dei personaggi loschi (tu li definisci serial Killer) anche io ho avuto a che fare con molte persone cattive, persone che io definisco dei veri e propri mostri che non meriterebbero nemmeno di stare al mondo. Da piccolo sono stato vittima dei bulli e spesso la maestra mi invitava a reagire perché ero troppo timido e pauroso. Ancora oggi la storia non è cambiata: vi sono ancora bulli lungo il mio cammino, come quella specie di pseudo astrologo che ogni giorno pensa a come ferirmi. Ma ho imparato a reagire. Reagire però non significa cancellare dalla faccia della terra la cattiveria: quella esisterà sempre come antagonista del bene e spesso la linea di confine tra questi due estremi è molto labile. Per i parassiti che hai incontrato lungo il tuo cammino, quello che hanno fatto era giusto e forse ciò che c'è da imparare è di non farsi divorare dall'odio, altrimenti si finisce per divenire come quelle stesse bestie. 
Il tuo tema natale mostra questa propensione a vivere relazioni sfortunate: Venere è congiunta a Urano ed è proprio l'indice delle relazioni sbagliate, relazioni che nascono con presupposti anticonvenzionali, bizzarri e che portano naturalmente a rotture insanabili. Saturno inoltre è appoggiato sulla cuspide della VII^ casa e spiega bene la difficoltà a stringere legami duraturi. La Luna è dissonante a Plutone ed è questo l'aspetto astrologico che più ti penalizza: la tendenza ad attirare aggressività. Siccome il male genera male è possibile che pure tu possa comportarti in maniera violenta o aggressiva. Ciò che emerge attraverso la lettura di questo aspetto è la tua pulsione all'autodistruzione. Insomma, te le cerchi. Non è finita qui: Venere è dissonante a Nettuno. Non riesci a percepire chiaramente i sentimenti del partner, vi è una grande difficoltà a comprendersi, a capire le emozioni e come se non bastasse la Luna dominante ti impedisce di avere una visione razionale delle situazioni. Conosco persone che si reputano razionali, concrete, realiste ma che in realtà sono solo degli emotivi che interpretano a modo loro ciò che vedono. Questo aggiunge al "minestrone" anche quel carattere di mutevolezza e capricciosità infantile. Volendo riassumere in pochi concetti la tua situazione, direi che ciò che ti lede è l'incapacità a vedere con razionalità e l'umore instabile. Hai proprio i "paraocchi" in quanto concepisci il mondo e le relazioni in maniera infantile, troppo sognante. Manchi assolutamente di praticità e un po' mi vien da ridere pensando a un consultante che afferma di esserlo molto, mentre in realtà brancola nel buio più totale. Se l'astrologia si basasse su quello che affermano le persone, allora smetterebbe di funzionare: la gente mente senza sapere di mentire perché non è abituata a vedersi obbiettivamente, come capita a quello pseudo astrologo che dopo anni di malefatte ancora non si accorge di aver superato la soglia del patologico. E non cambia nemmeno se si vita di replicare. Nemmeno aprendogli il cervello la sua condizione potrebbe cambiare. Mi auguro invece che tu possa avere più consapevolezza e meno orgoglio per poter prendere le dovute precauzioni per uscire dalla tua condizione autodistruttiva. Mi chiedi se mai ci sarà una persona che potrà mostrare per te un interesse uguale al tuo. No se continui in questo modo. In ogni caso è davvero molto difficile rispondere a questa domanda perché il tuo tema è davvero molto penalizzato. Quello che so per certo, in base alla mia esprienza, è che una relazione seria e duratura può giungere molto in avanti con gli anni, così come vuole Saturno nella tua VII^ casa. A partire da  Giugno di quest'anno, Giove transiterà nella tua VII^ casa radix mentre l'ascendente di rivoluzione è in VII^ casa. Questo significa che potrebbe nascere una nuova relazione durante l'estate. Per mantenere la relazione sarà necessario compiere un viaggio di compleanno: la rivoluzione solare si prensenta con Nettuno in 5^ casa e Urano in VII^ che  indicano ancora tormenti e delusioni in amore che possono portare ancora a una rottura.

5 commenti:

Carla b ha detto...

Grazie ..e dove dovrei andare farmi un viaggio .. è necessario proprio trovarmi il giorn del mio compleanno o nei 15 giorni ante e post ? grazie carla

Carla b ha detto...

Grazie .. le ho scritto per avere una delucidazione ...grazie

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

è necessario far un viaggio, certamente, e soo nel giorno del proprio compleanno perché quello è il momento in cui le energie simboliche planetarie manifestano il loro effetto. Inizia un nuovo ciclo infatti. Dove dovresti andare? Ne parliamo in privato.

Carla b ha detto...

ho avuto modo di chiedere cosi parlando a un amica che studia astrologia .. lei mi ha detto che il viaggio foavrevole sarebbe zona bagdad .. ma non conviene di questi tempi ....

Giuseppe Galeota Al Rami ha detto...

Non lo so. dovrei riavere nuovamente i tuoi dati e rielaborare il caso. Non so chi sia questa tua amica, quali regole utilizza e quindi non posso espormi. Inviami il grafico dell RSM scelta e al massimo potrò dirti se va ben o no.